Un viaggio nel gusto: cosa mangiare in Sicilia - West of Sicily
Aggiungi ai preferiti
14 Giugno 2022

Un viaggio nel gusto: cosa mangiare in Sicilia

Spiagge, cultura, buon cibo, ma anche avventura, emozioni e paesaggi mozzafiato. Crocevia di contaminazioni culturali, la Sicilia è tra le mete preferite in assoluto dai turisti europei e d’oltreoceano, soprattutto quando si parla di esperienze enogastronomiche uniche al mondo. Ma cosa mangiare durante una vacanza in West of Sicily?

Prima di raccontartelo, vogliamo avvisarti: una volta assaggiate certe prelibatezze, non si torna più indietro!
A ogni tappa, la parte orientale dell’isola offre specialità imperdibili, un vero e proprio viaggio dentro il viaggio alla scoperta dei piatti e dei prodotti tipici del territorio. Una proposta culinaria vasta e variegata, che comprende anche numerosi presidi Slow Food

Inutile girarci intorno, i dolci siciliani sono un capolavoro di bontà.
Queste specialità sono spesso legate ad antiche tradizioni e festività. Immagina di gustare una sfincia fritta ripiena di ricotta in occasione di San Giuseppe (19 marzo) o la cuccìa a base di grano cotto e ricotta, cioccolato o crema pasticcera in onore di S. Lucia (13 dicembre). Per non parlare delle cassatelle di Castellammare del Golfo, della cubbaita trapanese e, ancora, dei cannoli di Paceco o della spincia di Custonaci. Ogni morso ti lascerà in estasi.

In questa isola straordinaria, non possono che essere straordinari anche i frutti della terra.

Dall’oliva nocellara del Belice (doppia denominazione DOP), ai capperi di Pantelleria IGP, dall’aglio rosso di Nubia al pomodoro pizzutello. I prodotti tipici sprigionano aromi e sapori unici, che permettono di realizzare piatti rinomati in tutto il mondo.

Non è un caso che il piatto più famoso di San Vito Lo Capo sia protagonista di un festival internazionale: il Cous Cous Fest, che si svolge ogni anno a settembre. Non da meno è la pizza rianata trapanese, che esalta tutti i sapori tipici dei prodotti locali. Il suo nome significa “condita con origano”, aroma che si unisce all’aglio rosso, al pomodoro pizzutello e poi acciughe, pecorino, olio DOP e sale delle saline.

Tanti prodotti e tanti anche gli eventi gastronomici. Dal Fishtuna, food festival che si svolge nella splendida isola di Favignana, alla Sagra della Busiata nei vicoli del centro storico di Salemi. Da Aglio Rosso Experience, passando per Stragusto, manifestazione di street food nell’affascinante centro storico di Trapani, fino a Rosso aglio & Bianco sale.

Insomma, se c’è una cosa da non fare durante una vacanza in Sicilia, è preoccuparsi dei chili di troppo. Niente cui non si possa rimediare con una passeggiata tra le bellezze architettoniche e paesaggistiche o una giornata di sport a contatto con la natura.