Aree archeologiche

Uno dei luoghi con più alta concentrazione di storia.

ESPLORA
La Sicilia occidentale racconta millenni di storia.

Sono infatti numerose le eccezionali aree archeologiche di tutte le epoche storiche che ci fanno comprendere l’importanza di quest’area nella storia siciliana. Vanta la presenza del parco più grande d’Europa, insediamenti greci, elimi, fenici tra i più rilevanti del Mediterraneo, in un contesto paesaggistico di fascino unico.

Cave di Cusa

Campobello di Mazara
A circa 17 km a nordovest di Selinunte si trova l’area archeologica delle Cave di Cusa, che è parte del Parco Archeologico di Selinunte, proprio perché queste cave sono fortemente legate all’antica co...

Parco Archeologico di Segesta

Calatafimi Segesta
Importantissimo centro politico elimo insieme a Eryx (Erice), Segesta è monumentalità circondata da un paesaggio collinare mediterraneo e da panorami di indubbio fascino. Nel sito, gli imponenti mo...

Parco Archeologico di Selinunte

Castelvetrano
Per le grandi dimensioni e per la fitta presenza di quartieri residenziali Selinunte è stata considerata una sorta di ‘megalopoli dell’antichità’. Immersa in un paesaggio stupendo, in cui il blu del c...

Area Archeologica di Mozia e Museo “G. Whitaker”

Marsala
Molti secoli fa, intorno all’VIII secolo a.C., venne edificata dai Fenici una città che conobbe secoli di prosperità, finché il tiranno di Siracusa, Dionisio I, non la distrusse. Si tratta di Mozia, l...

Case Romane

Marettimo
Una suggestiva chiesetta rurale normanna, parte di un importante complesso monumentale, che si affaccia sul Mediterraneo. Dal promontorio di Punta Troia, seguendo il sentiero in direzione ovest, si...